1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Eurogruppo, Gentiloni: ‘paesi con debiti elevati siano cauti, ma confermiamo linea di bilancio espansiva’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non stiamo dimenticando il fatto che abbiamo debiti pubblici elevati (in Eurozona) e raccomandiamo particolare cautela ai Paesi con livelli elevati”. Così il commissario Ue agli Affari economici e monetari Paolo Gentiloni, nella conferenza stampa successiva alla riunione dell’Eurogruppo della giornata di ieri.

Gentiloni ha rimarcato in ogni caso la necessità che anche i paesi caratterizzati da livelli elevati del debito abbiano ora a disposizione, in tempi di crisi da coronavirus, “una linea di Bilancio espansiva”.

L’orientamento dell’Eurogruppo, in generale, è di continuare a garantire, infatti, una “linea di bilancio espansiva”, per poi puntare su misure più mirate, in modo graduale, nel momento in cui ci saranno segnali di una ripresa economica più solida.

Gli stessi ministri che hanno partecipato alla riunione dell’Eurogruppo hanno scritto in una nota approvata che, “fino a quando la crisi sanitaria non sarà finita e la ripresa non sarà solida, continueremo a proteggere le nostre economie attraverso un livello necessario di sostegno fiscale”, sottolineando la necessità che “il ritiro prematuro del sostegno venga evitato”.