1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Eni resta tra le preferite di Lehman Brothers, tp sale a 32 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cane a sei zampe figura ancora tra i titoli oil preferiti di Lehman Brothers. La casa d’affari statunitense ha fatto il punto oggi sul segmento oil integrated anche alla luce dell’aggiornamento delle proprie stime per quanto riguarda il prezzo del petrolio in questo 2008, salite da 75 a 88 dollari al barile. In un contesto in cui il settore mantiene forti fondamentali, tra le società meglio posizionate, a detta di Lehman, spiccano i nomi di Eni, Total e Statoil che vantano tutte e tre un rating “overweight”. Eni si è inoltre guadagnata l’innalzamento del prezzo obiettivo da 31 a 32 euro. Downgrade invece per la spagnola Repsol ilo cui rating è sceso a “neutral” anche se il prezzo obiettivo è passato da 27 a 28 euro.