1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni, per il Credit Suisse ha un upside di oltre il 10% sul tp

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il prezzo del greggio corre. E gli analisti del Credit Suisse First Boston tornano a valutare l’impatto che questo avrà sulle società oil. In una nota uscita oggi e raccolta da Spystocks il broker sostiene che per le società petrolifere e che svolgono servizi affini alla raffinazione continua ad essere un buon momento. In particolare secondo i calcoli del Csfb l’italiana Eni, su cui è stato confermato il rating outperform (titolo che farà meglio del mercato), ha un potenziale di rialzo superiore al 10% sul target price fissato a 22,50 euro.