1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: archiviato procedimento penale Usa nei confronti di Snamprogetti Netherlands

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Corte Distrettuale degli Stati Uniti d'America, accogliendo la richiesta da parte del Department of Justice (Doj), ha rinunciato all'azione penale nei confronti di Snamprogetti Netherlands BV in relazione a episodi corruttivi di pubblici ufficiali nigeriani che nel periodo precedente al giugno 2004 avevano coinvolto il consorzio TSKJ nell'ambito della realizzazione degli impianti di liquefazione del gas naturale a Bonny Island, in Nigeria. Lo rende noto la società di San Donato in un comunicato. Il provvedimento conclude definitivamente il procedimento penale statunitense nei confronti della società in precedenza controllata indirettamente da Eni e attualmente controllata da Saipem, che deteneva nel consorzio TSKJ una quota del 25%. La rinuncia all'azione penale giunge a scadenza del termine di due anni previsto dall'accordo transattivo firmato nel luglio 2010 tra Eni, Saipem e il Doj, e in conseguenza dell'effettivo adempimento da parte di Eni e Saipem degli impegni assunti nell'ambito dell'accordo stesso, tra i quali lo sviluppo di un efficace programma anti-corruzione all'avanguardia che Eni ha adottato e ha richiesto di applicare alle proprie società controllate.