1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Energia, AIE dirama outlook mondiale: domanda carbone non tornerà più a livelli pre-COVID

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Agenzia internazionale dell’Energia (AIE) prevede che la domanda di carbone non ritornerà più ai livelli precedenti l’emergenza del coronavirus COVID-19, incidendo sui consumi di energia per meno del 20% sul toale entro il 2040, per la prima volta dalla Rivoluzione industriale. Dal canto suo, la domanda inizierà a scendere dopo il 2030. Il petrolio rimarrà “vulnerabile alle principali incertezze sull’economia provocate dalla pandemia”. E’ quanto emerge dal World Energy Outlook diramato qualche ora fa.

Sempre per colpa del COVID-19, l’associazione prevede che la domanda globale di energia scenderà del 5% nel 2020, con i consumi di petrolio e carbone previsti in calo rispettivamente dell’8% e del 7%.

La domanda di gas naturale è attesa in flessione, quest’anno, del 3%, al ritmo più alto da quando è diventata tra le fonti di carburante più importanti, negli anni Trenta.