News Notizie Italia Enel, seduta movimentata su attese imminente accordo con Edf sul nucleare

Enel, seduta movimentata su attese imminente accordo con Edf sul nucleare

Giorni decisivi per Enel che mira a una partnership con la francese Edf nel nucleare. Secondo quanto riportato oggi dal Financial Times, Edf e Enel sono vicine a raggiungere un accordo del valore di 2 miliardi di euro che permetterà a Enel di arrivare fino al 3% del mercato francese dell'energia elettrica entrando con una quota del 12,5% nel nuovo reattore nucleare di Flamenville
(investimento iniziale di 200-300 mln) per poi avere le stesse quote nella costruzione di altri 6 impianti nucleari. Di contro Edf entrerebbe in Slovacchia, Russia e Bulgaria. "Riteniamo per Enel sarebbe una notizia positiva in quanto permetterà di avere capacità nucleare ed entrare in un mercato chiuso come quello francese", commentano gli analisti di Euromobiliare. A Piazza Affari saliscendi di Enel che viaggia poco sopra la parità a 8,135 euro, sui livelli di avvio, dopo aver toccato un massimo a 8,21 euro.