1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Enel, Jp Morgan mette mano a stime e tp ma resta “overweight”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Jp Morgan mette mano alle proprie stime su Enel ritoccando al ribasso del 9% l’Eps atteso per il 2009 alla luce delle cessioni di asset previste dal gruppo italiano. Alzate invece dell’1% le stime di Eps per il 2012 in virtù dei maggiori investimenti e dei possibili benefici dai livelli elevati delle quotazioni del petrolio. Il nuovo prezzo obiettivo indicato da Jp Morgan è 8,9 euro dai 9 precedentemente indicati, con raccomandazione ferma a “overweight”. A detta del broker statunitense attualmente il titolo Enel sconta eccessivamente il premio corrisposto per il deal Endesa, mentre si trascurano catalyst di breve quale il prossimo stacco del dividendo (0,29 euro il 26 giugno), con il gruppo guidato da Fulvio Conti che vanta un dividend yield del 6,9%.