1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel, Centrosim alza il target a 7,7 euro e resta “neutral”

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buone nuove in arrivo per Enel. Gli analisti di Centrosim, infatti, fanno sapere di avere ritoccato al rialzo del 7% il target price portandolo da 7,17 a 7,7 euro. La variazione, come si legge in un report redatto dalla sim milanese, è dovuta all’adeguamento del tasso risk-free presente nel modello utilizzato dagli analisti e sceso dal 4,1% al 3,8%. Tale effetto, mettono in guardia da Centrosim, è lievemente controbilanciato da una riduzione delle stime sul 2005 e sugli anni successivi. Ai prezzi attuali l’upside dell’azione in Borsa sarebbe però molto limitato, ragion per cui Centrosim ha deciso di mantenere il rating “neutral”. Per il resto, dalla sim fanno sapere di avere trovato i risultati preliminari 2004 annunciati ieri da Enel in linea con le attese. In particolare, l’Ebitda si è attestato 9,9 miliardi di euro al netto degli stranded cost, che implica, per quanto concerne il quarto trimestre 2004, una performance organica del 5%. “L’Ebitda dell’ultimo quarto dello scorso anno si pone comunque al di sotto dei livelli recentemente ipotizzabili; riteniamo che il motivo sia da ricercare nella debole performance del settore termoelettrico, dovuta alla crescente competizione registrata dal mercato, sebbene lo scenario non abbia mostrato fino ad ora elevati livelli di pressione competitiva”, concludono gli esperti di Centrosim.