1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Electrolux pronto a chiudere stabilimento di Scandicci

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Stoccolma il titolo Electrolux cede oltre tre punti percentuali (-3,25% a 86,50 corone svedesi), affossato dalla notizia della chiusura di uno stabilimento in Italia attivo nella refrigerazione con un costo di circa 600 milioni di corone svedesi. Come si apprende da una nota, la competitività del stabilimento italiano è debole da parecchi anni, e da qualche tempo la capacità di produzione di questi prodotti è cresciuta rapidamente, in particolare nell’Europa orientale e in alcune zone dell’Asia. “Questo sviluppo, combinato con l’aumento della competizione globale, ha portato – sil legge in cun comunicato – a una forte pressione sui prezzi e di conseguenza un declino dei margini. Il gruppo scandinavo, numero due al mondo degli elettrodomestici, ha così deciso di cessare la produzione nella fabbrica toscana di Scandicci, che ha circa 450 dipendenti, concentrandola nello stabilimento di Susegana. Secondo la società, le operazioni dovrebbero chiudersi entro la seconda metà del 2009.