1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Effetto tassi Treasuries su azionario asiatico: Borsa Tokyo -1,6%, rendimenti decennali Usa a minimo dal 2017

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura negativa per la borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei 225 che chiude in ribasso dell’1,61% a 21.033,76 punti. Sentiment negativo nell’azionario asiatico, sulla scia dell’ennesimo calo dei rendimenti dei Treasuries Usa e, di conseguenza, dei timori sull’arrivo di una recessione alimentati dall’inversione della curva dei rendimenti.

Secondo alcuni economisti, la curva dei rendimenti invertita non necessariamente è un segnale anticipatore dell’arrivo di una recessione. Piuttosto, come ha lasciato intendere la stessa ex presidente della Fed Janet Yellen, può indicare una ‘richiesta’ dei mercati alla Federal Reserve affinché tagli i tassi. Borsa di Shanghai -0,42%, Hong Kong piatta con +0,08%, Seoul -0,72%, Sidney +0,65%.

Effetto negativo del trend dei tassi su Wall Street. Nella sessione della vigilia il Dow Jones Industrial Average ha ceduto nel finale 32,14 punti a 25.625,59 e lo S&P 500 ha perso lo 0,5% a 2.805,37 punti. Nasdaq giù dello 0,6% a 7.643,38.

La flessione è stata alimentata per l’appunto dall’ulteriore calo dei tassi sui Treasuries Usa, con quelli decennali che hanno testato il minimo dal 15 dicembre del 2017, scendendo al 2,3559%, dopo aver recuperato ieri salendo fin oltre il 2,4%.