1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Draghi: 2015 è stato anno di ripresa con domanda interna motore della crescita, timori deflazione dissipati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Economia dell’eurozona in ripresa ma con ancora inflazione in traiettoria discendente. E’ quanto rimarcato da Mario Draghi, presidente della Bce, nell’introduzione al rapporto annuale 2015 dell’istituto di Francoforte. “Il 2015 è stato un anno di ripresa per l’economia dell’area dell’euro – rimarca Draghi – . L’inflazione ha tuttavia continuato a seguire una traiettoria discendente. In questo contesto, un nodo centrale del 2015 è stato per l’area il rafforzamento della fiducia: fra i consumatori per promuovere la spesa; da parte delle imprese per riavviare le assunzioni e gli investimenti; a livello delle banche per incrementare i prestiti. Ciò è stato essenziale per alimentare la ripresa e contribuire a riportare l’inflazione verso il nostro obiettivo di tassi inferiori ma prossimi al 2%”.
“Con l’avanzare dell’anno – prosegue Draghi – abbiamo di fatto assistito al consolidarsi della fiducia. La domanda interna ha sostituito quella esterna come motore della crescita sulla scia di un miglioramento del clima di fiducia dei consumatori. Nell’intera area dell’euro è ripartita la dinamica del credito. L’occupazione ha continuato ad aumentare e i timori di deflazione, che si erano diffusi nell’area agli inizi del 2015, sono stati interamente dissipati”.