1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dow Jones si impenna (+600 punti), nuovi record Wall Street con balzo Disney. Nasdaq giù

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerazione di Wall Street con il Dow Jones che vola sopra i 32 mila punti, in rialzo di 600 punti, ossia l’1,9%. Più moderato il progresso dell’S&P 500 (+0,78%). A dare slancio alla Borsa di New York è il via libera del Senato Usa al piano di stimolo di 1.900 miliardi di dollari. A questo punto si attende il voto finale della Camera, controllata dai democratici, che dovrebbe dare il via definitivo alla proposta di legge alla fine della settimana. La proposta diventerà poi legge con la firma di Joe Biden, che verrà apposta prima della scadenza degli attuali programmi di aiuto a favore dei disoccupati.

A beneficiarne sono i titoli che maggiormente beneficiano di una forte ripresa economica e di un progressivo allentamento delle misure restrittive. Sul Dow Jones spicca l’oltre +5% di Disney dopo che la California ha allentato le regole restrittive anti-Covid , aprendo la strada alla riapertura di Disneyland su base limitata ad aprile. In volata anche Cisco Systems con +4%, rialzi del 3% circa per Coca-Cola e Visa. Tra i pochi titoli del DJ a pagare dazio ci sono i tecnologici Apple (-2,6%) e Microsoft (-0,35%).

La notizia dell’ok del Sentato al piano Biden alimenta l’ottimismo per una forte ripresa dell’economia americana, di contro i mercati che in dote arrivi anche un balzo brusco delle pressioni inflazionistiche con i rendimenti dei Treasury 10y di nuovo in impennata sopra l’1,6%. A pagare dazio sono i titoli tech con Nasdaq in calo dello 0,46%.