1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dogecoin schizza ancora al rialzo dopo tweet Dogefather di Musk, mentre Tesla siede su $2,5 miliardi di Bitcoin

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dogecoin in forte rialzo, balza fin oltre +20% a 31 centesimi di dollari dopo il post di Elon Musk, fondatore di Tesla e fan delle criptovalute che, anticipando il suo debutto nelle vesti di conduttore, il prossimo 8 maggio, della puntata del programma comico della Nbc SNL, ovvero Saturday Night Live, ha scritto su Twitter: “The Dogefather SNL May 8”.

E’ bastato questo post a far schizzare di nuovo i prezzi di questa valuta parodia, diventata un caso con il guadagno messo a segno dall’inizio del 2021 che, in corrispondenza del valore massimo testato, è stato superiore anche a + 8.000%.

La febbre per il dogecoin ha portato la capitalizzazione della criptovaluta a battere addirittura quella dei colossi bancari ING e Barclays o del colosso dell’auto Ford.

Tesla ha intanto reso noto alle autorità di borsa Usa che, alla fine di marzo, il suo investimento in Bitcoin aveva un valore di $2,48 miliardi, a fronte degli $1,5 miliardi investiti all’inizio dell’anno, quando il colosso EV – auto elettriche – fondato da Musk ha annunciato l’intenzione di iniziare ad accettare i pagamenti per i suoi veicoli anche in Bitcoin. Il titolo Tesla rimane in ribasso a Wall Street, cedendo l’1,5% circa, dopo il -4,5% della seduta della vigilia.