1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Deficit Usa, Fmi chiede intervento rapido

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il direttore generale del Fondo monetario internazionale, la francese Christine Lagarde, in un intervento al Council on Foreign Relations ha chiesto agli Stati Uniti di superare al più presto lo stallo politico sul tetto del debito. “Il tempo stringe, è evidente che questo problema deve essere risolto immediatamente”, ha dichiarato il numero uno dell’organizzazione di Washigton chiedendo al tempo stesso all’amministrazione Obama di mettere in piedi un programma di riduzione del deficit credibile. Anche perché gli Stati Uniti potrebbero doversi confrontare con una nuova ripresa senza occupazione e per questo motivo la Lagarde ha voluto richiamare l’attenzione “sui rischi di un consolidamento di bilancio troppo veloce ricordando però l’importanza di un accordo rapido”. L’approvazione di una legge che permetta un allargamento della soglia massima di deficit da parte degli Usa ha come scadenza il 2 agosto. Nel caso Repubblicani e Democratici non trovassero un accordo si rischierebbe di assistere o a un default statunitense o un abbassamento significativo del rating da parte delle agenzie internazionali, elemento che costituirebbe un “evento molto molto grave” secondo il neo-direttore del Fondo.