1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Datamat: nel 2004 utile netto a 26,3 mln di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Datamat ha registrato, nell’esercizio 2004, ha registrato un valore della produzione di 170,9 milioni di euro con un margine operativo lordo in crescita del 20,5% a 28,3 milioni di euro rispetto al 2003 e un ebit attestatosi a 16,1 milioni (+53,6%). Su quest’ultimo hanno avuto un effetto rilevante alcuni elementi non ricorrenti tra i quali l’incremento di valore delle azioni proprie, la plusvalenza da cessione di immobili, benefici fiscali e gli oneri dell’uscita dal capitale di Essellesse. L’utile netto della società al lordo di tali eventi è pari a 26,3 milioni di euro mentre senza tali elementi si sarebbe attestato a 11,2 milioni di euro, raddoppiato rispetto al 2003. La posizione finanziaria netta è stata positiva per 28,2 milioni di euro conreo un saldo negativo per 17,5 milioni a fine 2003. Il cda ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di 24 centesimi di euro per azione. Il presidente di Datamat Franco Olivieri ha commentato: “Per il 2005 prevediamo di conseguire una crescita di almeno il 5% dell’ebitda e mantenere i già ottimi livelli di marginalità raggiunti nel 2004. Questa previsione non include ovviamente il contributo di eventuali operazioni straordinarie”.