1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Consob: si’ a ops Banca popolare dell’Ofanto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Consob ha rilasciato il nulla-osta alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di sottoscrizione delle azioni ordinarie della costituenda Banca popolare dell’Ofanto scarl (con base a Cerignola, Fg), che partirà il 15 marzo e terminerà il 15 dicembre 2005, salvo facoltà di chiusura anticipata o proroga. L’offerta, rivolta interamente al pubblico indistinto in Italia, ha ad oggetto azioni di valore nominale pari a 500 euro, che saranno offerti al valore nominale; il numero dei titoli offerti è compreso tra un minimo di 11.318 ed un massimo di 14.418, per un controvalore nominale che va da 5.659.000 a 7.209.000 euro. Il capitale complessivo della banca, considerate le 2.682 azioni già sottoscritte dai componenti il comitato promotore, sarà compreso tra 7e 8,55 milioni di euro. All’atto della sottoscrizione, oltre a versare i tre decimi del prezzo delle azioni acquistate, dovrà essere versato un contributo straordinario per le attività del comitato promotore, pari a 85 euro per sottoscrizioni da una a tre azioni, più eventualmente altri 85 euro ogni ulteriori tre (o frazioni di tre, purché sempre numeri interi) azioni sottoscritte. Nessun socio potrà detenere più dello 0,5% del capitale.