1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Cina, effetto COVID: vendite al dettaglio -13,5% da inizio anno a maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di maggio, le vendite al dettaglio della Cina sono scese del 2,8% su base annua, più del -2,3% stimato dal consensus, ma in deciso miglioramento rispetto al -7,5% di aprile. Il dato è sceso però per il quarto mese consecutivo, a causa delle conseguenze economiche della pandemia da coronavirus COVID-19.

Da inizio anno, le vendite al dettaglio sono crollate del 13,5% su base annua, come da attese, in miglioramento rispetto al -16,2% del periodo compreso tra gennaio ed aprile.