1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Campari accelera al rialzo, sponda da ricavi trimestrali oltre attese

QUOTAZIONI Campari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Performance complessiva in miglioramento nei nove mesi 2020 grazie a un terzo trimestre molto positivo, sebbene l’effetto della pandemia Covid-19 è ancora presente e sfidante. E’ quanto si legge nel comunicato di Campari che ha annunciato i risultati finanziari per il periodo gennaio-settembre.

Nel dettaglio, Campari ha visto le vendite nette attestarsi a 1.282,5 milioni di euro, con una variazione organica pari al -2,8%. Crescita organica molto positiva nel terzo trimestre: +12,9% a 513,8 milioni contro i 438 del consensus Bloomberg. Nel periodo in esame l’Ebit rettificato è stato pari a 248,5 milioni, con una flessione organica del 15,1%, causata – spiega la società – del mix di vendita negativo e dal minor assorbimento dei costi fissi in relazione al Covid-19. Un dato in parte mitigato da una performance positiva nel terzo trimestre (+11,2% a livello organico) a 118,2 milioni, battendo le stime del mercato pari a 93,2 milioni. Giù nei primi nove mesi dell’anno l’utile del Gruppo pari a 190,2 milioni, mostrando un calo del 22,4 per cento.

Post conti, Campari ha accelerato al rialzo e ora mostra una crescita del 2% a 9,23 euro grazie ai ricavi trimestrali migliori delle attese.