1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Calcio: Bayern è il brand più forte al mondo. In classifica anche sei italiane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il progetto andato in fumo della Superlega ha causato alle 12 squadre coinvolte un danno di immagine complessivo di 606 milioni di euro pari ad una perdita del 6% anno su anno, che si aggiunge ai danni dovuti al Covid per un totale di 1.336 milioni di euro. Così stima Brand Finance che ogni anno ordina le squadre di calcio sia per la forza con cui influenzano le scelte dei consumatori sia per il valore del trademark, cioè per il valore originato da immagine e reputazione. Ebbene, il danno d’immagine della vicenda Superlega, secondo l’analisi di Brand Finance, ha indebolito tutti i 12 club coinvolti, mentre le altre squadre non hanno perso forza o addirittura si sono rafforzate.

Le squadre con il brand più forte al mondo

Anche grazie alla scelta di non entrare nella Superlega, il Bayern è diventato il brand più forte nel mondo del calcio, scattando dalla quinta alla prima posizione nella classifica dei club ordinati per Brand Strength Index, cioè per la forza con cui influenzano scelte e opinioni degli stakeholder. Real Madrid, Barcelona, Liverpool e Manchester United arrivano subito dopo, confermandosi comunque nelle prime posizioni della graduatoria, nonostante le forti perdite dovute anche all’adesione alla Superlega.

Le squadre con il valore del brand più alto al mondo

Guardando invece al valore del marchio, con 1.276 milioni di euro, il Real Madrid si conferma ancora il brand di maggiore valore tra i team di tutto il mondo del calcio. Situazione analoga per Barcellona e Manchester United, rispettivamente anche quest’anno al secondo e al terzo posto tra i brand di maggiore valore. Leggermente migliori le performance del Manchester City, salito al quarto posto grazie alla perdita di solo lo 0,6% di valore.

Nella graduatoria compaiono anche sei brand italiani guidati da Juventus e Inter, ma nessuno di questi è tra i 10 brand di maggiore valore o tra i 10 brand più forti. Milan, Napoli, Roma e Lazio, invece, sono tra i peggiori performer della classifica 2021.