1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Brembo: nel I trimestre ricavi record a 675 mln, utile a 61,4 mln. La spinta arriva dall’Asia

QUOTAZIONI Brembo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brembo ha chiuso il primo trimestre dell’anno con ricavi record pari a 675,1 milioni di euro, in rialzo del 17,2% (+20,9% a cambi costanti) rispetto al primo trimestre dell’anno precedente. Se paragonati con il primo trimestre 2019, che rappresenta un confronto più omogeneo rispetto agli effetti della pandemia da Covid-19, i ricavi trimestrali evidenziano una crescita dell’1,2%. A livello geografico, la spinta arriva soprattutto dall’Asia: l’India cresce del 31,2% (+44,3% a cambi costanti), la Cina del 97,4% (+100,9% a cambi costanti; +39,6% rispetto al primo trimestre 2019) e il Giappone del 20,0% (+20,9% a cambi costanti).

“Nella storia di Brembo non avevamo mai registrato ricavi così alti in un primo trimestre, che crescono non solo rispetto allo stesso periodo del
2020, ma anche e soprattutto rispetto al 2019 – ha commentato il presidente di Brembo, Alberto Bombassei – I risultati sono stati trainati dall’andamento positivo di tutti i segmenti e le geografie in cui operiamo. Nonostante lo scenario di mercato rimanga permeato da uno stato di incertezza, questi risultati ci consentono di guardare con fiducia ai prossimi mesi”.

Il margine operativo lordo (Ebitda) del trimestre ammonta a 135,6 milioni, rispetto a 102,0 milioni del primo trimestre 2020, mentre il margine operativo netto (Ebit) è pari a 83,7 milioni e si confronta con 50,3 milioni del primo trimestre 2020. Il trimestre chiude con un utile netto di 61,4 milioni che si confronta con 29,8 milioni dell’analogo periodo dell’anno precedente.