1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee viste in lieve rialzo in avvio, focus su Pil Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per le Borse europee si preannuncia un avvio di contrattazioni con segno positivo, con l’indice tedesco Dax atteso in lieve rialzo. Ieri sui mercati ha tenuto banco l’esito del vertice tra Trump e Juncker che ha regalato un’intesa di massima per una sorta di “cessate il fuoco” con i negoziati che proseguiranno nelle prossime settimane. Nessuna novità di rilievo, come d’altronde era atteso, è giunta invece dalla riunione della Bce, con il presidente Mario Draghi che ha parlato di una crescita solida per la zona euro nonostante l’incognita dazi. E parlando di crescita oggi banco di prova per gli Stati Uniti: è attesa la prima lettura del Pil Usa relativo al secondo trimestre 2018, visto in netta accelerazione rispetto alla prima parte dell’anno.

Piazza Affari potrebbe, invece, iniziare l’ultima seduta della settimana in lieve flessione, dopo lo sprint della vigilia sotto la spinta del dissiparsi delle tensioni sul fronte dazi tra Usa ed UE e dai positivi riscontri giunti dall’ultima tornata di trimestrali. Oggi le trimestrali rimarranno in primo piano: questa mattina, prima dell’avvio, sono arrivati i numeri di Eni che ha proseguito nel trend di miglioramento della redditività. Sul fronte politico, in un’intervista al Corriere il premier Giuseppe Conte ha smentito le voci di contrasti con il ministro dell’Economia, Giovanni Tria: “Non esiste che lasci il governo”.