1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee toniche su ottimismo vaccino e progressi Biden

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio in rialzo per le principali Borse europee sostenute ancora una volta dall’ottimismo sul fronte dei vaccini e dalla notizia che l’amministrazione Trump ha accettato il passaggio ufficiale al presidente eletto Joe Biden. Nei primi minuti di scambi i segni sono tutti positivi, con il Dax di Francoforte che avanza dello 0,86%, il Cac40 mostra un aumento dello 0,9% e infine il Ftse 100 di Londra che viaggia in rialzo dello 0,8 per cento.

L’umore è positivo sui mercati come dimostrano le chiusure della Borsa di Tokyo e quella di Wall Street che ieri ha terminato la seduta in crescita spinta dalle notizie in arrivo dal vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca che ha diffuso alcuni dati preliminari sulle sue ricerche in corso. La notizia ha fatto seguito ai forti risultati dell’ultimo periodo di Pfizer-BioNTech e di Moderna.

Un sentiment positivo dettato, come detto, anche dalla notizia che l’amministrazione Trump ha formalmente autorizzato la transizione dei poteri presidenziali. E così si delinea la squadra di Biden di cui dovrebbe far parte, secondo le indiscrezioni del Wall Street Journal, anche l’ex presidente della Fed, Janet Yellen, che verrebbe nominata segretario al Tesoro americano. Se la notizia venisse confermata, Yellen sarebbe la prima donna a ricoprire la carica. Yellen, 74 anni, ha guidato la banca centrale Usa dal febbraio 2014 al febbraio 2018.

Sul fronte macro, occhi puntati sulla Germania. Dopo la pubblicazione del Pil del terzo trimestre 2020, si attende l’uscita dell’indice IFO che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi nel mese di novembre. Per gli Usa da seguire la fiducia dei consumatori.