1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee poco mosse tra piano di stimolo Usa e trimestrali

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee si muovono in ordine sparso intorno alla parità dopo i guadagni dei giorni scorsi. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx50 sale dello 0,2%. A Parigi il Cac50 guadagna lo 0,6%, mentre a Francoforte il Dax rimane sulla parità (-0,05%) dopo il deludente dato macro sugli ordini industriali che a dicembre hanno evidenziato una contrazione maggiore più del previsto e la prima dallo scorso aprile, mese di pieno lockdown. Piatta anche Londra dove l’indice Ftse100 segna un +0,07%.

I mercati guardando alle trimestrali societarie in arrivo e al piano di stimolo economico negli Stati Uniti proposto dal presidente Joe Biden dal valore di 1,9 trilioni di dollari. Il Senato Usa ieri ha votato per velocizzare l’iter di approvazione della risoluzione di budget, e così ha fatto anche la Camera. Reazione positiva di Wall Street, con lo S&P 500 e il Nasdaq che hanno terminato la sessione a livelli di chiusura record. Gli acquisti si sono trasmessi questa mattina sui listini asiatici, con Tokyo che ha terminato con un +1,54%.

La giornata sarà poi movimentata da alcuni importanti dati macro, tra cui spiccano quelli sul lavoro americano. Nel primo pomeriggio infatti verranno diffusi il tasso di disoccupazione, la variazione degli occupati nei settori non agricoli (le cosiddette non-farm payrolls) e l’andamento dei salari relativi al mese di gennaio.