1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee partono in rosso, pesano ancora timori Covid

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura in flessione per le principali Borse europee che guardano con preoccupazione all’emergenza sanitaria, e alla terza ondata che si è allungata sull’Europa. Oggi è previsto l’avvio della due giorni di riunioni del Consiglio europeo che si concentrerà proprio sulla situazione del Covid-19 che resta problematica anche nel Vecchio continente. In avvio di scambi prevalgono i segni negativi, con il Dax di Francoforte che scivola dello 0,33% e il Cac40 di Parigi che lascia sul terreno lo 0,45% e l’indice londinese Ftse 100 che viaggia in calo dello 0,19 per cento.
Sul tema Covid, Germania, Francia, Paesi Bassi e anche l’Italia hanno recentemente inasprito le restrizioni per combattere il crescente numero di contagi.

Tra gli appuntamenti di giornata l’avvio della due giorni di riunioni del Consiglio europeo. Lato banche centrali, focus sulla riunione della Banca nazionale svizzera e sulla Banca centrale europea (Bce) che pubblica il bollettino economico. Nel corso della giornata sono previste anche le riunioni degli istituti centrali di Sud Africa e Messico. Tra i singoli dati in uscita le nuove richieste settimanali di sussidi e il PIL t/t annualizzato per gli Usa.