1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee fiacche all’indomani della riunione Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debolezza per le principali Borse europee, dopo i guadagni di ieri nel giorno della Bce, che ha confermato come da attese la politica monetaria ultra-espansiva. Nei primi minuti di contrattazioni prevalgono i segni negativi, con lievi cali, per i principali listini europei: il Dax di Francoforte lascia sul terreno lo 0,25%, mentre il Cac40 di Parigi indietreggia dello 0,19 per cento.

Al termine del meeting di ieri della Bce, dal quale come previsto non sono emerse nuove proiezioni macroeconomiche e di politica monetaria dalla riunione. Come ha sottolineato Peter Allen Goves, Fixed Income Research Analyst di MFS IM, la riunione potrebbe essere riassunta in un ” see you in June”.

Sull’avvio pesa anche la debolezza di ieri di Wall Street, che ha fatto marcia indietro per paura di un aumento della tassazione per i più ricchi da parte dell’amministrazione Biden. Intanto oggi l’attenzione del mercato sarà rivolta al fronte societario, dove sono attese nuove trimestrali, ma anche a quello macro, da cui giungerà l’indice Pmi sul settore privato. Nel corso della mattina verranno diffusi gli indici Pmi manifatturiero e servizi di Francia, Germania, Gran Bretagna ed intera Eurozona relativi al mese di aprile, in lettura preliminare. Nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungeranno i Pmi e le vendite di nuove case