1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee e Piazza Affari verso avvio sotto parità, focus su Pil Cina e parole Trump

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Previsto un avvio in territorio negativo anche per le principali Borse europee e per Piazza Affari. La settimana riparte con le indicazioni che sono arrivate dall’economia cinese. Mentre sono in atto le tensioni commerciali con gli Stati Uniti, il Pil del secondo trimestre 2018 ha mostrato una crescita su base annua del 6,7% rispetto al +6,8% della passata rilevazione, in linea con le attese del mercato. E poi è arrivato l’ultimo attacco di Donald Trump all’Europa. In una intervista alla Cbs il presidente Usa Trump ha detto: “Penso che abbiamo molti nemici. Come l’Unione europea e in parte anche Russia e Cina”. Intanto oggi torna la stagione delle trimestrali: in primo piano i conti di BlackRock, Bank of America e Netflix.

In Italia tengono banco le polemiche sul decreto Dignità. In particolare, Il ministro dell’economia, Giovanni Tria, ha definito “discutibili” le stime Inps sulle perdite di posti di lavoro. Non è tardata ad arriva la risposta di Tito Boeri, numero uno dell’Inps: “Le dichiarazioni dei ministri Tria e Di Maio rivolgono un attacco senza precedenti alla credibilità di due istituzioni nevralgiche per la tenuta dei conti pubblici nel nostro paese e in grado di offrire supporto informativo alle scelte del Parlamento e all’opinione pubblica”.