1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono in ribasso dopo recenti guadagni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee hanno aperto questa prima seduta settimanale in territorio negativo, dopo i recenti guadagni. In avvio l’indice Eurostoxx 50 segna un ribasso dell’1,24%. A Francoforte il Dax scivola dell’1,37% dopo il deludente dato sulla produzione industriale, che ad aprile ha mostrato un crollo record (-17,9% rispetto a marzo, peggio del -16,5% previsto), per effetto del Covid. A Parigi il Cac40 cede l’1,11% e a Londra l’indice Ftse100 arretra dello 0,92%.

Dopo i sorprendenti dati sul mercato del lavoro Usa, pubblicati venerdì scorso, gli investitori si interrogano sull’impatto a lungo termine del coronavirus. Una indicazione potrebbe arrivare oggi con le nuove prospettive economiche globali della Banca Mondiale. Un altro appuntamento importante dlela giornata sarà con il presidente della Bce, Christine Lagarde, che interverrà nel pomeriggio al Parlamento europeo. Dal suo discorso potrebbero giungere maggiori chiarimenti sulle recenti decisioni sul Pepp.

Nella settimana iniziata oggi l’attenzione rimarrà rivolta alle banche centrali in vista della riunione della Fed, mercoleì, a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell, da cui non sono attese variazioni all’attuale politica monetaria. Sale l’attesa anche per la riunione dell’Eurogruppo, in programma giovedì, in cui i ministri dell’area euro sono chiamati a discutere della proposta della Commissione europea sul programma di aiuti in vista del Consiglio Ue del 19 giugno.