1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono in moderato calo, tornano a prevalere timori epidemia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

partenza in moderato calo per le principali Borse europee, in scia ai ribassi di Wall Street e alla debolezza dei listini asiatici. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 scivola dello 0,30%. A Francoforte il Dax cede lo 0,20%, a Parigi il Cac40 perde lo 0,45% e a Londra l’indice Ftse100 segna un -0,65%. A pesare sugli scambi sono i timori per una seconda ondata di epidemia in Cina e negli Stati Uniti. Diversi stati americani, tra cui l’Oklahoma, dove Donald Trump ha in programma sabato una campagna in vista delle elezioni presidenziali di novembre, vedono un aumento preoccupante dei contagi da coronavirus. In Cina, Pechino ha annullato decine di voli interni, chiuso le scuole e messo in isolamento alcuni quartieri della città dopo un ritorno di nuovi casi da Covid (21 nuovi casi nelle ultime 24 ore, che portano a 158 il numero di contagi sulla settimana). La seduta odierna sarà movimentata da alcuni eventi. In primo piano le banche centrali, con la riunione della Bank of England (BoE) che dovrebbe aumentare di 100 miliardi di sterline il programma di Quantitative Easing. E poi anche le riunioni della Swiss National Bank e della Norges Bank, mentre la banca centrale europea pubblicherà il suo bollettino economico.