1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono contrastate, attesa per Fed e trattative Usa-Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza mista per le principali Borse europee, in scia a una chiusura contrastata di Wall Street ieri sera e alla debolezza dei listini asiatici questa mattina, con Tokyo che ha chiuso in calo dello 0,52%. In avvio a Francoforte il Dax è poco mosso con un -0,08%, mentre a Parigi il Cac40 sale dello 0,44% e a Londra l’indice Ftse100 segna un rialzo dello 0,54%. Gli operatori rimangono cauti, in attesa della prima riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed, di quest’anno. Questa sera la banca centrale annuncerà la sua decisione di politica monetaria a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell. Attenzione anche all’incontro di due giorni tra i funzionari americani e quelli cinesi per dirimere le tensioni commerciali. L’incontro avverrà in occasione della visita del vicepremier cinese Liu He a Washington.

Attesa anche per sviluppi dal fronte Brexit, con la premier Theresa May che punta a nuove trattative con l’Ue, che però non è aperta a nuovi negoziati. Gli analisti di Goldman Sachs intravedono ora una probabilità di un ‘no-deal Brexit’ al 15%, rispetto al 10% di probabilità precedente; lo scenario di No-Brexit ha una probabilità del 35%, inferiore alla precedente, pari allo 0,40%, mentre la probabilità che la Brexit venga posticipata e non si concretizzi rimane invariata al 50%.
La giornata sarà movimentata anche da alcune indicazioni macro, tra cui spiccano gli indici di fiducia in Italia ed Eurozona oltre che l’inflazione in Germania.