1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee aprono con segno più tra vaccino, piano Usa e Brexit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza positiva per le principali Borse europee, dopo la recente debolezza e in scia ai nuovi record a Wall Street. In avvio l’indice Eurostoxx 50 sale dello 0,4%. A Francoforte il Dax avanza dello 0,5%, a Parigi il Cac40 segna un +0,5% e a Londra l’indice Ftse100 guadagna lo 0,3%. Gli operatori si muovono in un contesto più disteso grazie ai progressi sul fronte dei vaccini contro il coronavirus, le speranze di un piano di rilancio negli Stati Uniti e il possibile sblocco dei negoziati tra Londra e Bruxelles sulla Brexit.

Pfizer e BioNTech hanno raggiunto una tappa importante nel loro percorso per l’autorizzazione negli Usa del loro vaccino Covid-19 con la pubblicazione dei dati da parte dell’American Medicines Agency che hanno mostrato efficienza e sicurezza all’altezza delle aspettative. Buone notizie anche dal lato del piano di supporto per l’economia americana con la Casa Bianca che ha proposto un pacchetto di stimoli di 916 miliardi di dollari (756 miliardi di euro) per contrastare l’impatto della crisi Covid. Infine, sul fronte Brexit, oggi il primo ministro britannico Boris Johnson e il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen si incontreranno a Bruxelles per cercare di sbloccare i negoziati e procedere verso un accordo commerciale tra il Regno Unito e l’Unione europea.