1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Asia positive in attesa di Powell da Jackson Hole. Tensioni Tokyo-Seoul danno spinta a titoli difesa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercati azionari asiatici cauti ma positivi, in attesa del discorso che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell proferirà nel corso del simposio di Jackson Hole.

Protagoniste le tensioni geopolitiche tra il Giappone e la Corea del Sud, dopo che Seoul ha annunciato ieri lo stop al
patto di condivisione delle informazioni di intelligence con Tokyo.

La decisione è stata presa come ritorsione ad alcune scelte commerciali del Giappone che, secondo Seoul, andrebbero a detrimento della sua industria hi-tech strategica.

Positiva di conseguenza la performance dei titoli del settore difesa:

Alla borsa di Tokyo, acquisti su Kawasaki Heavy Industries, Fujitsu, in rialzo entrambi di oltre +1%, mentre Mitsubishi Electric è salita del 2% circa.

Anche i titoli sudcoreani del settore sono avanzati, anche se nel finale hanno ridotto gran parte dei guadagni, come Victek, che era balzata nelle ore precedenti fino a +8,5% e che poi ha rallentano a +1,3% circa.

L’indice Nikkei 225 ha chiuso in rialzo dello 0,40%; Shanghai +0,37%; Hong Kong +0,57%, Sidney +0,22%, Seoul piatta con +0,04%.

Sul mercato del forex, lo yuan onshore è capitolato al nuovo minimo degli ultimi 11 anni sul dollaro, ovvero dal 2008, a quota 7,0930.