1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse Asia positive, effetto Apple fa scattare al rialzo hi-tech. Petrolio su dopo benservito Trump a John Bolton

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Azionario asiatico generalmente positivo, trainato al rialzo, in particolare, dalla buona performance dei titoli delle società fornitrici di Apple. Il colosso di Cupertino ha annunciato ieri i suoi nuovi prodotti, tra cui l’iPhone 11, a un prezzo pari a 699 dollari, inferiore rispetto ai $749 dell’iPhone XR, modello che va a sostituire.

La più grande novità di Apple, nella carrellata dei suoi annunci, risiede nella decisione di attrarre i consumatori con un prezzo più basso, due anni dopo il lancio del suo primo iPhone da $1000.

Apple ha abbassato anche il prezzo dell’iPhone XR lanciato l’anno scorso a $599. I nuovi iPhone arriveranno anche in Italia il prossimo 20 settembre.

Il titolo del gruppo giapponese rifornitore di Apple Murata Manufacturing è salito di quasi il 2%, mentre Sharp ha segnato un rally del 4%. Bene anche la sudcoreana LG Display (+2,8%), mentre il titolo dell’azienda quotata a Hong Kong AAC Technologies ha messo a segno un rialzo dell’1,8% circa. Bene a Taiwan anche Largan Precision (+3,60%).

Prezzi del petrolio in rialzo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di dare il benservito a John Bolton, consiglio per la Sicurezza. I prezzi del Brent sono saliti dello 0,8% circa fino a $62,87 al barile nelle contrattazioni asiatiche, mentre i futures sul crude quotati a New York sono saliti dello 0,85% a $57,89 al barile.

Riguardo alla guerra commerciale Usa-Cina, il South China Morning Post ha riportato alcune indiscrezioni, secondo cui Pechino avrebbe proposto a Washington l’acquisto di prodotti agricoli americani, in cambio di un rinvio dei dazi doganali e di un allentamento delle restrizioni imposte al gigante delle telecomunicazioni cinese Technologies.

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,96%, a 21.597,76 punti; Shanghai -0,35%; Hong Kong +1,53%, Sidney piatta con +0,09%, Seoul +0,47%.