1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa Tokyo chiude con segno più: Nikkei a +0,99% nel giorno del Pil

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura in rialzo per la Borsa di Tokyo nonostante la debolezza di Wall Street (soprattutto del settore tecnologico) che ha chiuso in ordine sparso. In particolare, la piazza finanziaria nipponica approfitta della ripresa delle società legate ai beni di consumo, che probabilmente beneficeranno della ripresa economica dopo la pandemia di coronavirus. L’indice Nikkei ha chiuso la giornata con un guadagno dello 0,99% a 29.027,94 punti, mentre il Topix ha guadagnato l’1,22% a 1.916,77 punti.

Diversi gli aggiornamenti che sono arrivati dall’agenda macro-nipponica. Tra cui il Pil dell’ultimo trimestre del 2020 salito su base trimestrale del 2,8%, meno rispetto al +3% inizialmente riportato e del +3% atteso dagli analisti intervistati da Reuters. Su base annua, l’economia ha riportato un’espansione nel quarto trimestre dell’11,7%, rivista al ribasso rispetto al +12,7% precedentemente reso noto e in rallentamento rispetto al +22,9% del terzo trimestre. In evidenza anche le spese delle famiglie giapponesi che a gennaio sono scese del 6,1% su base annua, facendo peggio del -2,1% atteso dagli analisti, e scivolando ulteriormente rispetto al -0,9% precedente. Lo stato di emergenza imposto in diverse prefetture del Giappone nel tentativo di frenare i contagi da coronavirus ha zavorrato le spese dei consumatori del paese.