1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa Tokyo +0,46% con sprint titoli auto Toyota, Mazda, Honda. Sidney +1% dopo Pil Australia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse Asia contrastate: l’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo è salito dello 0,46% a 28.946,14 punti; la borsa di Shanghai cede lo 0,86%, Hong Kong arretra dello 0,66%, la borsa di Sidney sale di oltre il +1% dopo la pubblicazione del dato relativo al Pil dell’Australia. La borsa di Seoul è piatta con una variazione di appena +0,05%.

Focus alla pubblicazione del Pil australiano, relativo al primo trimestre del 2021.

Il dato ha confermato che l’economia australiana è cresciuta su base trimestrale dell’1,8%, meglio del +1,5% atteso dagli analisti, e dopo il +3,2% del quarto trimestre, rivisto al rialzo dal +3,1% precedentemente comunicato.

Su base annua, il Pil australiano ha riportato una espansione dell’1,1%, meglio del +0,6% stimato dal consensus, e in ripresa dal precedente -1,1% del trimestre precedente. Praticamente, l’economia del paese è tornata ai livelli precedenti la pandemia Covid-19.

Alla borsa di Tokyo fari accesi sui colossi dell’auto giapponesi Toyota Motor Corp e Honda Motor, che hanno annunciato di aver sospeso in via temporanea la produzione di auto nelle fabbriche dislocate in Malesia, a causa delle restrizioni-misure di lockdown imposte nel paese.

Lo scorso venerdì il premier malese Muhyiddin Yassin ha annunciato “un lockdown totale” effettivo dal 1° al 14 giugno per contenere il recente balzo delle infezioni da coronavirus.

I titoli del settore auto tuttavia guadagnano, a dispetto dell’annuncio, con Toyota che avanza dell’1,8% e Honda in rally fino a +4,3% alla borsa di Tokyo. Bene anche Mazda, che balza del 4,04%, mentre Mitsubishi Motors è avanzata di oltre il 2%.