1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude in ribasso nel giorno della BoJ. Sale attesa per la Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna in moderato ribasso, dopo un inizio di settimana positivo. L’indice Nikkei ha segnato a fine giornata un -0,46% a 28.991,89 punti. L’incertezza è stata alimentata dal contesto di inquietudine legato alla gestione della pandemia dal governo giapponese. Da segnalare che diverse aree metropolitane del Giappone, come quelle di Osaka e di Tokyo, sono state soggette di recente a nuove misure di restrizione per contenere la nuova ondata di contagi. Ma non solo. Nonostante i nuovi record segnati dall’S&P500 e dal Nasdaq ieri sera a Wall Street, gli investitori si mossi cauti in attesa della riunione della Federal Reserve, in agenda domani.

Intanto oggi la BOJ (Bank of Japan) guidata da Haruhiko Kuroda ha annunciato di aver lasciato invariati i tassi di interesse e i propri strumenti di politica monetaria accomodante, rivedendo tuttavia le stime sull’inflazione core dell’anno fiscale 2021 al ribasso, dal +0,5% atteso nel mese di gennaio al +0,1%. La banca centrale del Giappone prevede poi un’inflazione core (misurata dall’indice dei prezzi al consumo) allo 0,8% nel 2022 e all’1% nell’anno fiscale 2023. (rispetto al target del 2% prefissato).