1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude in calo, tornano i timori sul fronte sanitario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta di oggi in territorio negativo, penalizzata dai timori sul fronte sanitario, di fronte a un aumento di contagi da Covid nelle province di Tokyo e Osaka, in stato di emergenza. Secondo alcune indiscrezioni, però, le persone continuano a uscire e viaggiare in Giappone durante le vacanze della Settimana d’oro che durano fino alla prossima settimana. Non hanno aiutano nemmeno alcune trimestrali societarie giudicate deludenti, come quella di Sony, che è crollata del 7,4%. Dal fronte macro, il tasso di disoccupazione in Giappone è sceso al 2,6%, ma nell’anno fiscale 2020 il calo della disponibilità di lavoro è stato il più forte in 46 anni. Bene, invece, la produzione industriale che a marzo ha segnato un +2,2% su base mensile, molto meglio delle stime. In questo quadro l’indice Nikkei ha terminato con un -0,83% a 28.812,63 punti. In ribasso anche gli altri listini asiatici, con Shanghai che cede lo 0,84% e Hong Kong in calo dell’1,6%.