1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bill Gates: “Ritorno alla normalità dopo il Coronavirus fra uno, due anni”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non sarà possibile tornare alla normalità dopo il coronavirus prima di uno-due anni. La durata la prevede Bill Gates, il fondatore di Microsoft e famoso filantropo, in un’intervista a Le Figaro, ripresa da Repubblica, in cui ricorda che aveva previsto una pandemia già nel 2015 descrivendo “nei minimi dettagli sul New England Review of Medicine le misure che avremmo dovuto adottare per farci trovare preparati”. “L’idea era di essere pronti ad aumentare la nostra capacità di produrre test, a coinvolgere l’industria e renderla in grado di mettere a punto con la maggiore rapidità possibile una terapia e poi dei vaccini. Alla fine, però, si è fatto molto poco” ha detto Gates. “Con un sistema basato su test e tracciamenti dovremmo essere in grado di individuare in fretta i focolai d’infezione e di soffocarli” continua Gates. “Anche così, però, non torneremo a una vita normale, perché le persone avranno grande timore di essere contagiate e cambieranno radicalmente le loro abitudini”.