News Notizie Mondo Bce: eventuali proroghe delle scadenze per correggere i bilanci devono rimanere eccezioni

Bce: eventuali proroghe delle scadenze per correggere i bilanci devono rimanere eccezioni

Pubblicato 13 Giugno 2013 Aggiornato 19 Luglio 2022 14:27
La banca centrale europea invita i governi a non vanificare gli sforzi finora compiuti per ridurre i disavanzi di bilancio ma proseguire con il risanamento delle finanze e l'attuazione di riforme strutturali. E a questo proposito la Bce avverte che eventuali proroghe concesse ad alcuni paesi per riequilibrare i conti devono essere considerate eccezioni: "il Consiglio direttivo ritiene molto importante che eventuali decisioni del Consiglio dell'Ue di prorogare le scadenze per la correzione dei disavanzi eccessivi restino limitate a circostanze eccezionali".