News Indici e quotazioni Bank of England salva (per ora) i Gilt dal massacro: rendimenti titoli stato UK crollano fin oltre 60 pb. Sterlina sotto pressione

Bank of England salva (per ora) i Gilt dal massacro: rendimenti titoli stato UK crollano fin oltre 60 pb. Sterlina sotto pressione

13:28

Focus sui titoli di stato UK e sulla sterlina, dopo l’annuncio della Bank of England.

La BoE ha annunciato oggi che sospenderà l’inizio degli smobilizzi dei titoli di stato UK che aveva pianificato per la prossima settimana, acquistando in via temporanea Gilt a lungo termine, al fine di contrastare il caos del mercato:

caos che è stato provocato dalla decisione del governo di Liz Truss di lanciare un maxi bazooka fiscale di tagli

alle tasse che economisti e strategist non reputano sostenibile.

Poche ore fa la Bank of England è così intervenuta: in particolare la Commissione di politica finanziaria della banca centrale del Regno Unito ha ammesso che la disfunzione che sta accattando il mercato dei Gilt, ovvero dei titoli di stato UK, rappresenta un rischio significativo per la stabilità finanziaria del paese.

L’effetto BOE è stato subito prezzato dai gilt, con i rendimenti a 10 e 30 anni che sono scivolati subito di più di 30 punti base dopo l’annuncio. I tassi dei Gilt a 30 anni sono poi capitolati fino a -63 punti base al 4,35%, mentre quelli a dieci anni, riporta un articolo di Bloomberg, sono scesi di 43 punti base al 4,07%.

La sterlina tuttavia rimane sotto forte pressione, cedendo nei confronti del dollaro Usa l’1,50% a $1,0568, dopo essere collassata fino al minimo storico di $1,0327 all’inizio della settimana.