1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bank of England lascia tassi inchiodati allo 0,10%. Outlook Pil ‘insolitamente incerto’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bank of England ha lasciato i tassi di interesse invariati, lasciando fermo anche il livello corrente degli acquisti di asset.

Tutti gli esponenti del Monetary Policy Committee (MPC) hanno votato per il mantenimento del principale tasso di riferimento allo 0,10%, dopo i due tagli ai tassi dallo 0,75% decisi all’inizio della pandemia da coronavirus.

Il target per gli acquisti totali di bond è rimasto pari a £745 miliardi. La BoE ha avvertito che l’outlook dell’economia rimane “insolitamente incerto”.

L’economia del Regno Unito – che continua a far fronte anche alla minaccia di no-deal Brexit – si è contratta nel secondo trimestre del 2020 del 20,4%, scivolando ufficialmente in recessione.

Nel mese di luglio, il Pil è salito del 6,6% su base mensile, rimanendo comunque dell’11,7% al di sotto dei livelli precedenti la pandemia da COVID-19.

Sterlina sotto pressione, perde quasi mezzo punto percentuale a $1,2903. Valuta UK male anche sull’euro, con il rapporto EUR-GBP in rialzo dello 0,42% a GBP 0,9151.