1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio debole per Piazza Affari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza debole per Piazza Affari dopo l’exploit di ieri, complice l’ondata di acquisti che ha spinto i titoli del settore bancario dopo le rassicurazioni sul fondo Atlante. Nei primi scambi si nota qualche presa di beneficio sia sul settore del credito sia sul comparto oil, con il petrolio che sui mercati asiatici si è riportato in area 41 dollari al barile. Brillante performance per la Borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei che ha chiuso con un balzo di oltre 3 punti percentuali in scia all’ulteriore rafforzamento del dollaro nei confronti dello yen. Il dollaro era reduce da un forte deprezzamento nelle ultime settimane in scia alle forti indicazioni dalla Federal Reserve circa la possibilità che possa ritardare il momento del suo prossimo rialzo dei tassi di interesse. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede in avvio lo 0,2% a 18.130 punti.