1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Autogrill: analisti divisi sull’eventuale rilancio per Aldeasa

QUOTAZIONI Autogrill Spa
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’affaire Aldeasa divide gli analisti. Oggi scade il termine entro il quale i pretedenti possono presentare eventuali controfferte per la catena di distribuzione aeroportuale spagnola. Alle 17 di questo pomeriggio saranno infatti aperte le buste contenenti le offerte dei due contendenti rimasti in gara, Autogrill, insieme ad Altadis, e Dufry, che hanno offerto rispettivamente 33 e 31 euro ad azione per Aldeasa. Secondo indiscrezioni di stampa la società, che contende ad Autogrill la conquista di Aldeasa, avrebbe studiato un rilancio fino a 40 euro, il 29% in più di quanto messo fino ad ora sul piatto. E Autogrill? Secondo un analista di una prestigiosa banca milanese Aldeasa va conquistata a tutti costi. “Anche un rilancio di Autogrill a 40 euro ha un senso sia finanziario sia strategico. A fronte dei dati finanziari di Aldeasa non ci sarebbe un impatto diluitivo su Autogrill. Sono emerse alcune incertezze invece dal gestore aeroportuale spagnolo: settimana scorsa ha fatto che potrebbe alzare i fee. Nonostante questo fattore l’operazione Aldeasa è positiva per Autogrill e andrebbe perseguita con convinzione”, ha spiegato l’esperto che conferma il target price a 14,5 euro con rating positivo. Non la pensa così un altro esperto di una primaria banca d’affari. “Non ha senso che Autogrill si incaponisca su Aldeasa. Rilanciare oltre 38 euro significherebbe per il gruppo italiano andare incontro a un impatto diluitivo, i multipli sarebbero troppo cari, si pagherebbe un premio troppo alto per un’operazione che comporta anche il rischio di fee rivisti al rialzo all’interno dell’area aeroportuale”, snocciola l’analista, che aggiunge: “indubbiamente l’operazione ha una valenza positiva. Conquistare Aldeasa potrebbe far cambiare volto al titolo in Borsa: riporterebbe sull’azione la giusta attenzione che le spetta”.