1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple: l’attesa è finita, presentata la nuova versione dell’iPhone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finalmente è arrivato. Poco fa dal quartier generale di Cupertino il nuovo chief executive di Apple, Tim Cook, ha presentato la nuova creatura della mela morsicata. Si tratta della nuova generazione (4S) del telefonino più famoso, l’iPhone, che arriva sul mercato giusto in tempo per la shopping season natalizia. Cook in puro stile Jobs, il grande assente della serata, ha provato a rompere il ghiaccio con un “è il mio primo lancio, non so se lo sapete”.


Passata l’emozione iniziale Cook ha iniziato a snocciolare le caratteristiche del nuovo melafonino: processore “dual core” A5 (lo stesso dell’iPad 2) ed una memoria più ampia. Dal punto di vista del software il telefono girerà sul nuovo sistema operativo iOs5, che permetterà una maggiore integrazione con i social network e con l’iCloud, la nuvola digitale che consente la sincronizzazione dei dati su tutti i dispositivi.

Sempre per quanto riguarda il cervello del nuovo telefono Cook ha presentato Siri, “l’assistente che permette di accedere alle funzioni tramite comandi vocali”. Tramite Siri si potrà utilizzare il navigatore, consultare le previsioni del tempo e mandare sms. A grandi linee si tratta delle stesse funzioni presentate recentemente da Google per il suo sistema operativo Android, il grande concorrente dell’Apple.


A Wall Street il titolo AAPL quota in calo del 2% scendendo a 367,7 dollari e segno meno anche per Sprint Nextel, che dopo un massimo di seduta a 2,89 dollari in questo momento perde il 2,5% portandosi a 2,6 dollari. Stando a quanto riportato dal Wall Street Journal, Sprint per assicurasi la vendita del nuovo gioiello di Cupertino ha accettato di acquistare, nei prossimi quattro anni, qualcosa come 30 milioni di telefoni mettendo sul piatto 20 miliardi di dollari complessivi.