Notizie ETF News Amundi amplia la gamma di ETF climatici

Amundi amplia la gamma di ETF climatici

Amundi ha fatto evolvere la sua gamma di ETF climatici. Dal 1° marzo 2022, l’intera gamma, che rappresenta oltre 12 miliardi di euro di masse in gestione (in aumento del 120% rispetto a un anno fa), replica gli indici MSCI SRI Filtered PAB. La gamma è conforme ai criteri degli indici climatici Paris Aligned Benchmark (PAB) dell’Unione Europea, concepiti per essere in linea con gli ambiziosi obiettivi dell’Accordo di Parigi, per ottenere la neutralità carbonica entro il 2050 e limitare l’aumento medio globale della temperatura a 1,5°C. I nuovi indici replicati dagli ETF di Amundi seguono una traiettoria di decarbonizzazione del 7% su base annua e integrano una riduzione immediata del 50% dell’intensità di carbonio rispetto all’universo investibile.

Arnaud Llinas, Head of ETF, Indexing & Smart Beta di Amundi, afferma: “Gli ETF sono strumenti efficaci che consentono a tutte le tipologie di investitori di accedere al mondo degli investimenti sostenibili in modo trasparente, semplice e con costi contenuti. Con quest’ultima evoluzione della gamma, Amundi ETF ribadisce il suo impegno strategico nel facilitare l’avvicinamento degli investitori alle soluzioni di investimento ESG e climatiche”.