1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

American Airlines paga piaga COVID-19, fatturato crolla -73% in terzo trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Bilancio in perdita per la compagnia aerea americana American Airlines, che ha chiuso il terzo trimestre dell’anno soffrendo una perdita di $2,4 miliardi, su base netta, rispetto ai $425 milioni di profitti dello stesso periodo dell’anno scorso.

Escluse le voci straordinarie di bilancio, la perdita per azione è stata di $5,54, meglio della perdita di $5,86 per azione attesa dal consensus.

Il fatturato è crollato del 73%, a $3,17 miliardi rispetto agli $11,9 miliardi del terzo trimestre dello scorso anno, meglio comunque dei $2,81 miliardi stimati.

American Airlines ha ridotto l’ammontare della liquidità che brucia ogni giorno a $44 milioni al giorno, rispetto ai $58 milioni al giorno bruciati in media nel secondo trimestre. La compagnia prevede che nel quarto trimestre brucerà tra i $25 milioni e i $30 milioni al giorno. Il titolo scende dell’1% circa in premercato.

Così come Southwest Airlines, American Airlines ha pagato e continua a pagare la pandemia del coronavirus, che continua ad affossare soprattutto i settori travel e del turismo.