News Notizie Italia Alitalia: la cura Lufthansa prevede 3.500 licenziamenti

Alitalia: la cura Lufthansa prevede 3.500 licenziamenti

In molti, ma soprattutto nei sindacati, la vedevano come l'alternativa possibile al duro piano dei cugini franco-olandesi su Alitalia. Lette le carte dell'offerta Lufthansa si sono immediatamente ricreduti: 3.500 licenziamenti solo fra hostess, steward e dipendenti dei check-in (la cosidetta Alitalia Fly), sostanziale azzeramento delle attività di manutenzione. Quasi tutti i servizi di terra Az Servizi - oggi contano ottomila dipendenti - verrebbero concentrati a Monaco e Francoforte. E' la "cura Swiss" che diceva ieri Luca Montezemolo a Die Zeit "avrebbe portato ad Alitalia l'interesse di un sacco di imprenditori" ma che il governo ha finora respinto.