1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Aem, Guido Rossi boccia le modifiche allo Statuto

QUOTAZIONI A2a
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ ancora in alto mare il collocamento della seconda tranche di azioni Aem, dopo che il sindaco di Milano Gabriele Albertini ha fatto chiaramente intendere di volere vendere mantenendo il controllo dell’azienda. Il giurista Guido Rossi ritiene che le modifiche dello statuto di Aem Milano, proposte dall’amministrazione comunale come pre requisito per il collocamento del 17,6% del capitale, siano facilmente impugnabili davanti a un giudice. E’ quanto Rossi scrive in una lettera in risposta a una richiesta di parere avanzata dall’opposizione di centro-sinistra che sta cercando di bloccare l’operazione. Secondo Rossi le modifiche “si presentano come un modo artificioso di manipolare, i principi fondamentali della democrazia azionaria” e sono contrarie “alla normativa interna e di quella comunitaria”.