Analisi operative FtseMib mette nel mirino il gap aperto in area 21.550 punti?

FtseMib mette nel mirino il gap aperto in area 21.550 punti?

L’accelerazione ribassista nel corso del pomeriggio, dopo l’apertura di Wall Street, ha portato il Ftse Mib a violare al ribasso la base del canale rialzista che ne sostiene le quotazioni dallo scorso 20 ottobre e che si trova a 22.100 punti. Il segnale è negativo nel breve termine e riporta lo scenario di medio periodo in posizione neutrale. Gli obiettivi ribassisti della rottura sono i minimi della seduta del 13 ottobre a 21.747 punti in prima battuta e successivamente la chiusura del gap rialzista lasciato aperto lo scorso 5 ottobre da 21.547 punti. Solo un rientro all’interno del canale potrebbe riequilibrare lo scenario mentre, per un primo segnale positivo, è necessario il recupero di area 22.500.    
 
Scenario rialzista: Long speculativi su test minimi 13 ottobre a 21.747 punti avrebbero target a 21.995 e 22.100. Lo stop loss potrebbe essere collocato a 21.620.                  
 
Scenario ribassista: Short su pull-back a 22.100 punti avrebbero obiettivi a 21.990 e 21.800 con uno stop loss che potrebbe essere posizionato a 22.180.               
 

!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod?
n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n;
n.push=n;n.loaded=!0;n.version=’2.0′;n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0;
t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window,
document,’script’,’//connect.facebook.net/en_US/fbevents.js’);

fbq(‘init’, ‘433712766814719’);
fbq(‘track’, “PageView”);
// ViewContent
// Track key page views (ex: product page, landing page or article)
fbq(‘track’, ‘ViewContent’);