FtseMib atteso al test del supporto in area 20.283 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono tornate copiose le vendite a Piazza Affari nella seduta di martedì. L’indice delle blue chip italiane ha perso oltre un punto percentuale ed è così tornato sotto quota 20.500 punti. E’ possibile ora un test dei minimi di giovedì scorso a 20.283 punti, al di sotto dei quali potrebbe essere messa in pericolo quota 20.000. Nel frattempo, in area 21.040, la media mobile a 14 giorni si sta dedicando all’incrocio ribassista con quella a 100 periodi, dopo aver effettuato lo stesso movimento nei confronti della media a 55 giorni, settimana scorsa. Tutti elementi negativi che, per essere annullati, necessitano di un ritorno delle quotazioni sopra 21.130 punti. Anche il grafico a trenta minuti mostra una chiara intenzione del Ftse Mib di tornare sui minimi di settimana scorsa. 

Scenario rialzista: Long speculativi potrebbero essere avviati da 20283 punti con obiettivi a 20.380 e 20.450 punti. Lo stop loss scatterebbe sotto i 20.200 punti. 

Scenario ribassista: Apertura di nuove posizioni short sono possibili da 20.450 punti con obiettivi a 20.350 e 20.285. Chiusura posizione sopra 20.500.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori