FtseMib al test del supporto in area 18630 punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata poco movimentata ieri a Piazza Affari in attesa della riunione della Federal Reserve di ieri sera. L’analisi grafica mostra un quadro piuttosto incerto con le quotazioni che si sono riportate al test della fondamentale resistenza statica posizionata a quota 18.765 punti. Il suo superamento, confermato in chiusura di seduta, darebbe un segnale rialzista con possibili obiettivi a 18.890 e 19.000 punti. La rottura corrisponderebbe anche con il ritorno dell’indice all’interno del canale rialzista tracciabile dai minimi di seduta del 7 e 12 aprile. Sul fronte ribassista, se il Ftse Mib non riuscisse nel compito, una caduta sotto 18.630 punti aprirebbe invece spazi di ribasso verso 18.480 e 18.400, i minimi di seduta di lunedì.

Scenario rialzista: Long potrebbero essere avviati da 18.780 punti e avere obiettivi a 18.900 e 19.000. Lo stop loss scatterebbe a 18.700.

Scenario ribassista: L’apertura di nuove posizioni short da 18.630 punti avrebbe obiettivi a 18.480 e 18.400 con uno stop loss sopra 18.700.


Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eurostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!


Commenti dei Lettori